Francesco Di Pasquantonio nasce a Penne, in provincia di Pescara, nel 1973. Si avvicina alla fotografia molto presto e, a Roma, lavora presso alcuni laboratori, segue eventi sportivi, si occupa di foto di scena a teatro e realizza servizi per il giornale universitario de “La Sapienza”. Di professione informatico, continua il suo percorso di ricerca artistica e stilistica. Da poco ha deciso di pubblicare i propri lavori: nascono così la mostra di Glasgow “Earthquake is an heartquake” nel 2009, la mostra di Milano “Abruzzo: prospettive diagrafiche” nel 2010 e il libro Light, shape and matter pubblicato nello stesso anno dalla Parker&Co.

La conferenza sarà un estratto della sua esperienza come fotografo, volendo indagare sulle infinite possibilità di lettura di un filtro chiamato obbiettivo, unico veicolo che la nostra mente possiede per rappresentare ciò che vede.

Scarica la conferenza in pdf

 

[youtube gBGUZNO05Zw 800 600]

 

Info

Data: Domenica 16 Ottobre 2011

Sede: Palazzo Pisani piazza Garibaldi Lonigo (Vi)

Ore 18.30

 

Palazzo Pisani

A Lonigo si possono ancora vedere due torri dell’antico castello la cui area fu acquistata dalla famiglia Pisani che nel 1564 fece costruire l’edificio, dove ora si trova la sede municipale.
Il palazzo è ritenuto opera del Sanmicheli ed è un nodo urbanistico importante nel cuore di Lonigo. Mentre la facciata nord chiude scenograficamente la piazza, la fronte opposta appare, a chi arriva a Lonigo, come una maestosa porta della città.
Il palazzo presenta due piani nobili, carattere raro nell’architettura del tempo, e usa al piano terreno il bugnato, che ne sottolinea l’imponenza.

back